Addetti primo soccorso e aggiornamenti

Scad. iscrizione: 26/02/2019 -122.00402.60 Iva incl.

In tutte le aziende, ai sensi dell’art. 45 del D.Lgs. 81/08 e del D.M. 388 del 15/07/2003, è obbligatorio designare un numero adeguato di lavoratori incaricati ad attuare le misure di primo pronto soccorso, per garantire le prestazioni essenziali all’eventuale infortunato in attesa dell’arrivo del Soccorso Pubblico. I lavoratori incaricati devono frequentare un corso di base della durata di 12 o 16 ore a seconda della classificazione di rischio dell’azienda, e successivamente dei corsi di aggiornamento triennali.

Informazioni aggiuntive

Data scadenza iscrizione:

Martedì 26/02/2019

Data inizio corso:

Venerdì 08/02/2019

Sede del corso:

Macerata – Via Ungaretti 84

Svuota

Descrizione

Ai partecipanti che frequenteranno regolarmente le lezioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione valido per lo svolgimento delle funzioni di addetto al pronto soccorso previsto dalla normativa vigente

Programma

L’impostazione ed i contenuti della formazione sono conformi a quanto indicato dal Decreto Ministeriale 15 Luglio 2003 n. 388 in attuazione del D.Lgs 626/94 confermato dal D.Lgs 81/08 in merito alle disposizioni sul pronto soccorso aziendale.
Allertare il sistema di soccorso:

  • Cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)
  • Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria
  • Scena dell’infortunio
  • Raccolta delle informazioni
  • Previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili
  • Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato
  • Funzioni vitali (polso, pressione, respirazione)
  • Stato di coscienza
  • Ipotermia ed ipertermia
  • Nozioni elementari di anatomia e fisiologia degli apparati:cardiovascolari e respiratorio
  • Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso
  • Attuare gli interventi di primo soccorso
  • Sostenimento delle funzioni vitali
  • Posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree (Disostruzione delle vie aeree)
  • Respirazione artificiale
  • Massaggio cardiaco esterno
  • Riconoscimento delle condizioni e limiti d’intervento di primo soccorso
  • Lipotimia, sincope, shock
  • Edema polmonare acuto
    Crisi asmatica
  • Dolore acuto stenocardico
  • Reazioni allergiche
  • Crisi convulsive
  • Emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico
  • Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta
  • Traumi in ambiente di lavoro
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
  • Cenni di anatomia dello scheletro
  • Lussazioni, fratture e complicanze
  • Traumi e lesioni cranio-encefalici della colonna vertebrale
  • Traumi e lesioni toracico addominali
  • Patologie specifiche in ambiente di lavoro
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
  • Lesioni da freddo e da calore
  • Lesioni da corrente elettrica
  • Lesioni da agenti chimici
  • Intossicazioni
  • Ferite lacero contuse
  • Emorragie esterne
  • Acquisire capacità di intervento pratico
  • Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  • Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
  • Principali tecniche di primo soccorso della sindrome respiratoria acuta
  • Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  • Principali tecniche di tamponamento emorragico
  • Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
  • Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

L’IMPOSTAZIONE, I CONTENUTI E LA DURATA DELLA FORMAZIONE SONO
CONFORMI A QUANTO INDICATO DAL D.LGS. 81/2008 ART. 37 C. 11 E S.M.I.

GiornoOrario
Venerdì 08/02/201914.30/18.30
Venerdì 15/02/201914.30/18.30
 Venerdì 01/03/201914.30/18.30
Venerdì 07/03/201914.30/18.30

Ai partecipanti che frequenteranno regolarmente le lezioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione valido per lo svolgimento delle funzioni di addetto al pronto soccorso previsto dalla normativa vigente

Programma
L’impostazione ed i contenuti della formazione sono conformi a quanto indicato dal Decreto Ministeriale 15 Luglio 2003 n. 388 in attuazione del D.Lgs 626/94 confermato dal D.Lgs 81/08 in merito alle disposizioni sul pronto soccorso aziendale.
Allertare il sistema di soccorso:

  • Cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)
  • Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria
    Scena dell’infortunio
  • Raccolta delle informazioni
  • Previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili
  • Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato
  • Funzioni vitali (polso, pressione, respirazione)
  • Stato di coscienza
  • Ipotermia ed ipertermia
  • Nozioni elementari di anatomia e fisiologia degli apparati:cardiovascolari e respiratorio
  • Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso
  • Attuare gli interventi di primo soccorso
  • Sostenimento delle funzioni vitali
  • Posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree (Disostruzione delle vie aeree)
  • Respirazione artificiale
  • Massaggio cardiaco esterno
  • Riconoscimento delle condizioni e limiti d’intervento di primo soccorso
  • Lipotimia, sincope, shock
  • Edema polmonare acuto
  • Crisi asmatica
  • Dolore acuto stenocardico
  • Reazioni allergiche
  • Crisi convulsive
  • Emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico
  • Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

Traumi in ambiente di lavoro
Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro:

  • Cenni di anatomia dello scheletro
  • Lussazioni, fratture e complicanze
  • Traumi e lesioni cranio-encefalici della colonna vertebrale
  • Traumi e lesioni toraco addominali
  • Patologie specifiche in ambiente di lavoro
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
  • Lesioni da freddo e da calore
  • Lesioni da corrente elettrica
  • Lesioni da agenti chimici
  • Intossicazioni
  • Ferite lacero contuse
  • Emorragie esterne
  • Acquisire capacità di intervento pratico
  • Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  • Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
  • Principali tecniche di primo soccorso della sindrome respiratoria acuta
  • Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  • Principali tecniche di tamponamento emorragico
  • Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
  • Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

L’IMPOSTAZIONE, I CONTENUTI E LA DURATA DELLA FORMAZIONE SONO
CONFORMI A QUANTO INDICATO DAL D.LGS. 81/2008 ART. 37 C. 11 E S.M.I.

GiornoOrario
Venerdì 08/02/201914.30/18.30
Venerdì 15/02/201914.30/18.30
Venerdì 07/03/201914.30/18.30

Ai partecipanti che frequenteranno regolarmente le lezioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione comprovante l’avvenuto aggiornamento periodico triennale per addetti al primo soccorso.

Programma
Acquisire capacità di intervento pratico:

  • Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  • Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
  • Principali tecniche di primo soccorso della sindrome respiratoria acuta
  • Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  • Principali tecniche di tamponamento emorragico
  • Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
  • Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici
  • L’impostazione e i contenuti della formazione sono conformi a quanto indicato dal Decreto Ministeriale 15 Luglio 2003 n. 388 in attuazione del D.Lgs 626/94 confermato dal D.Lgs. 81/08 in merito alle disposizioni sul pronto soccorso aziendale

L’IMPOSTAZIONE, I CONTENUTI E LA DURATA DELLA FORMAZIONE SONO
CONFORMI A QUANTO INDICATO DAL D.LGS. 81/2008 ART. 37 C. 11 E S.M.I.

GiornoOrario

Venerdì 07/03/2019

14.30/18.30

L’iscrizione a questo corso scade tra:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Compila il form sottostante per iscriverti al corso

* Dati obbligatori

Modalità di pagamento:

  • BONIFICO Bancario anticipato al CED Servizi S.r.l. presso Gruppo UBI S.p.a., coordinate bancarie: ABI 03111 – CAB 13474 – CIN X – c/c 1600 – IBAN IT64X0311113474000000001600
  • Contanti / Assegno intestato a CED Servizi S.r.l. (non trasferibile)


Il pagamento dovrà avvenire prima dell’inizio del corso su emissione fattura.

Responsabilità: CED Servizi non assume alcuna responsabilità per i corsi incompleti o di durata differente da quella stabilita dovuti a cause non previste o indipendenti dalla sua volontà. CED Servizi non assume alcuna responsabilità contrattuale o extra contrattuale per danni diretti o indiretti alle persone o alle cose di proprietà dei partecipanti derivanti dalla frequenza ai corsi. I partecipanti prendono atto che i corsi e il materiale ad essi relativi sono di proprietà della CED Servizi e/o di eventuali terzi danti causa. E’ vietato pertanto, trarre copia del materiale e diffondere il contenuto degli eventi senza previa autorizzazione scritta dei proprietari. Quota di partecipazione: Ogni corso è soggetto a quota di partecipazione indicata che dovrà essere versata al momento dell’iscrizione e comunque prima dell’inizio del corso. Resta inteso: E’ possibile recedere dall’iscrizione, senza alcuna penalità, entro i sette giorni di calendario successivi alla data di sottoscrizione della stessa, oltre tale termine sarà dovuta l’intera quota di partecipazione. Qualora il recesso avvenga nei sette giorni di calendario prima dell’inizio del corso, sarà comunque dovuto un importo pari al 50% della quota di iscrizione. Nel caso il recesso avvenga dopo l’inizio del corso ovvero i sette giorni di calendario successivi all’iscrizione, o parte di essi, ricadano dopo l’avvio del corso, sarà comunque dovuta l’intera quota di partecipazione (dopo l’avvio del corso sempre e comunque sarà dovuta la quota di partecipazione). La ditta/società o Ente potrà sostituire, prima dell’inizio del corso, un partecipante con un’altra persona della stessa azienda/ente.
Foro competente: Competente a decidere qualsiasi controversia concernente la validità, l’interpretazione e l’esecuzione delle presenti condizioni generali sarà il Foro di Macerata.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Google+
Email
WhatsApp
Print